Ammessi i nuovi Soci elettivi della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna

L’Assemblea dei Soci della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, nella riunione del 3 luglio 2018, ha ammesso i nuovi Soci elettivi:

–    Prof. Guido Biasco, laureato in Medicina e Chirurgia, docente di Oncologia Medica presso il Dipartimento di Ematologia e Scienze Oncologiche “L. e A. Seràgnoli”, coordinatore del corso di Medicina Palliativa in Oncologia, ricopre, fra i diversi incarichi, quello di Direttore Scientifico dell’Accademia delle Scienze di Medicina Palliativa;
–    Dott. Adolfo Sgambaro, laureato in Giurisprudenza, ha svolto attività professionale in ambito legale e successivamente, nominato magistrato, ha lavorato in qualità di giudice assegnato alle sezioni penali presso il Tribunale di Bologna e successivamente presso la Corte di Appello di Bologna;
–    Prof.ssa Maria Alessandra Stefanelli, docente di Diritto dell’Economia presso l’Università di Bologna, svolge le sue principali ricerche nelle tematiche incentrate sull’intervento pubblico nell’economia, con riferimento ai mercati bancari e finanziari e alla tutela del risparmiatore, al settore socio-sanitario, alle problematiche della tutela e delle garanzie dei cittadini nei confronti dei servizi pubblici.

Giunti al termine del primo mandato decennale sono stati infine riconfermati, per un ulteriore mandato di pari durata, i Soci elettivi:

–    Avv. Rolando Roffi, già assistente presso la cattedra di Diritto Amministrativo della Facoltà di Giurisprudenza, dal 1990 si è dedicato all’attività libero professionale (avviata nel 1964) sempre nell’ambito del Diritto Amministrativo;
–    Dott. Leone Sibani, Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana e già Presidente della Fondazione Carisbo per il mandato 2013-2018, ha ricoperto in passato le cariche, tra le altre, di Consigliere di Amministrazione di Sanpaolo IMI, Direttore Generale e Amministratore Delegato della Cassa di Risparmio in Bologna.

 

Condividi su: